Come ogni anno arriva puntuale il grafico di Gartner Group che analizza l’evoluzione delle tecnologie emergenti in riferimento a quelle che sono le aspettative degli utenti che le adottano.

Un consiglio che Gartner Group si sente di dare ai CIO e gli altri responsabili IT è quello di dedicare tempo e risorse all’innovazione portando la ricerca anche oltre gli abituali confini della propria industria.

Il marketing digitale vede l’emergere di mobile, social e cloud. Le imprese devono quindi attrezzarsi per utilizzare questi nuovi strumenti per raggiungere i consumatori ,i quali che sono più disposti a partecipare agli sforzi di marketing per un prodotto o per un servizio in cambio di una maggiore connessione sociale.

Il business digitale, e di conseguenza la Realtà Aumentata, si concentra sulla convergenza di persone , imprese e oggetti . L’intersezione tra mondo fisico e mondo virtuale è un concetto centrale di questa fase. Beni materiali diventano digitali e di conseguenza attori nella catena del valore aziendale a fianco di soggetti già digitali come i sistemi e applicazioni .

Dal grafico si vede come la Realtà Aumentata si stia avviando verso la produttività con un orizzonte temporale stimato di 5/10 anni. Per i clienti aziendali questa tempistica è fortemente condizionata dai business case ai quali si decide di applicare la Realtà Aumentata.

Più veloce sarà l’adozione di questa tecnologia da parte della aziende e minore sarà il tempo necessario al raggiungimento della maturità tecnologica.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *